La rinascita idrica nelle montagne di Santa Cruz ha visto un grande passo avanti con l’inaugurazione del serbatoio Blue Ridge, una meraviglia in acciaio da 120.000 galloni. Sorge nella zona a nord di Boulder Creek, quasi a fare la guardia al pittoresco quartiere di Redwood Grove.

L’investimento di 887.745 dollari ha portato alla realizzazione di questo colosso alto più di 32 piedi e largo quasi 30. L’antico serbatoio di sequoia, ormai inadeguato alle esigenze della zona, ha lasciato il posto a questa innovazione. E le buone notizie non finiscono qui: il serbatoio Blue Ridge, nonostante la sua recente installazione, è già in funzione e attinge ai suoi 120.000 galloni per servire i residenti della regione.

Questo non è solo un serbatoio, ma l’inizio di una serie di sforzi per rinnovare l’approvvigionamento d’acqua nelle montagne. Blue Ridge rappresenta il primo di sei potenziamenti pianificati dal distretto idrico della San Lorenzo Valley, finanziati da generosi 4,5 milioni di dollari di sovvenzioni ricevute qualche mese fa. Queste innovazioni rientrano nel progetto Safeguarding San Lorenzo Valley, che vanta un investimento totale di oltre 13 milioni di dollari.

In ultima analisi, con questi miglioramenti, il distretto idrico non solo mira a garantire un’acqua di qualità e in abbondanza ai suoi abitanti, ma anche a rafforzare la resilienza della regione agli incendi, proteggendo così una delle zone più a rischio.